•  

Il nuovo report Nucleus Research sottolinea i vantaggi derivanti dall'integrazione ibrida delle applicazioni

Accedere in modo costante e senza costi elevati ai dati aziendali da applicazioni on-premise e Cloud è una delle sfide principali quando si parla di applicazioni SaaS e infrastrutture PaaS. Il report Nucleus Research "Massimizzare il ritorno sull'investimento nell'integrazione grazie a un ambiente applicativo ibrido" descrive i vantaggi che una soluzione di integrazione ibrida delle applicazioni può offrire sia al business sia all'IT:

  • Time-to-value più veloce
  • ROI più elevato dalle applicazioni Cloud e on-premise
  • Riduzione dei costi di training e di staff
  • Minore investimento nella tecnologia di integrazione in generale

L'integrazione ibrida sfrutta i vantaggi del Cloud e soddisfa al tempo stesso le esigenze della tradizionale integrazione di applicazioni aziendali. I costi dell'IT iniziali e in essere risultano ridotti e il ROI degli investimenti in applicazioni è massimizzato nel tempo. Scopri come, scaricando subito il report Nucleus Research .